Scritto da il 24 gen 2013 nella categoria Sensi Star | 0 commenti

Due forme diverse, due modi distinti di concepire la ristorazione. Sensi Star li coniuga entrambi andando incontro alle esigenze di una Clientela sempre più variegata.

Dedicata a chi non ama le formalità la zona da asporto, che si trova subito all’ingresso del locale. Qui si può scegliere tra le proposte di un menù da asporto concepito per soddisfare tutti i tipi di aspettative: da quelle più frivole di chi vuole solo qualcosa da stuzzicare con i panini, a chi invece desidera gustare le rinomate crepes dolci e salate o le cialde speciali di Sensi Star.

Per chi vuole trascorrere una serata più intima e raccolta c’è invece l’ampia sala ristorante, dove gustare un menù completo costituito di antipasti, primi e secondi piatti, crepes salate e dolci, insalate, cialde, con un accompagnamento di vini, birre e liquori.

Due distinte cucine a vista si occupano di soddisfare con precisione e velocità le ordinazioni effettuate sui due differenti menù, utilizzando sempre ingredienti selezionati e di qualità. Le due diverse concezioni del gusto prevedono due approcci diversi al piatto che nel caso del menù d’asporto è preparato e confezionato per essere mangiato in piedi mentre si passeggia o fermandosi temporaneamente presso i tavoli situati nella zona d’ingresso, che non prevedono il servizio da parte del personale di Sensi Star. Le pietanze servite al tavolo sono preparate e impiattate al momento, servite con cortesia e professionalità e costituiscono le protagoniste principali di un pasto più completo. Sensi Star ha introdotto in entrambi i menù delle succose novità, ponendo particolare attenzione anche agli intolleranti, proseguendo la continua ricerca della perfezione nell’espressione e della professionalità nell’esecuzione.

Social Play
Share on Twitter